Resoconto della serata del 27 giugno 2017

La conclusione dell’anno rotariano 2016/2017 del Rotary Club Modena, con il passaggio delle consegne tra l’avvocato Mario Gambigliani Zoccoli e l’architetto Cesare Brizzi, è stata celebrata martedì sera 27 giugno presso Villa Le Magnolie-Casa Gambigliani Zoccoli di via Mavora a Gaggio di Castelfranco. Erano presenti l’Assistente del Governatore Clemente Ingenito e l’Assistente Entrante Maria Cristina Camilloni i Presidenti di tutti gli otto club facenti parte del gruppo Rotary Ghirlandina ed il presidente del Rotaract Club Modena. Durante la serata sono stati consegnati dal Presidente i riconoscimenti di Paul Harris Fellow a Boni, Caselli, Cecchi, Fiorani, Kluzer, Iattici, Lupi, Menabue e Panini e di benefattore a Baraldi, Farinetti, Ferrari Paolo Vasco e Righi. Inoltre si è svolta la breve cerimonia di accoglienza del nuovo socio Pietro Cantore, noto gallerista modenese, Presidente degli antiquari modenesi di Confcommercio e vicepresidente nazionale della Federazione Mercanti d’Arte già insignito del nostro premio “La Bonissima”. Nel suo discorso finale prima di cedere il collare all’architetto Brizzi, il Presidente Mario Gambigliani Zoccoli ha ricordato gli appuntamenti della sua annata evidenziando inoltre i numerosi service effettuati dal club ed in accordo col segretario Fiorani invece di ricevere il consueto dono hanno devoluto l’importo ad un service presentato dalla nostra socia Menabue a favore della Parrocchia di San Lazzaro. Il nuovo Presidente Brizzi ha esposto il suo programma che si baserà su diversi argomenti culturali e di attualità. La serata è stata anche l’occasione per esprimere un ringraziamento alla segretaria del club, Mariapaola Martinelli, che, in breve tempo, ha saputo inserirsi con grande professionalità nella vita del club.

 

Copyright © 2016 Rotary Club Modena.