Lettera per borsiste della pace

- Ai presidenti dei Rotary Club Distretto 2072
- Ai presidenti delle commissioni Rotary Foundation dei Club Distretto 2072

Bologna, 14 dicembre 2015

Caro Presidente,

come ben sai il Rotary è un’organizzazione di servizio umanitario dedicata alla pace e alla comprensione nel mondo ed opera e si impegna da sempre per contribuire alla pace nel mondo. Il Rotary concorre al conseguimento di questo obiettivo in tanti modi, ma in particolare  preparando le generazioni future di leader della pace, sostenendo un percorso di formazione accademica, di  studi e  tirocinio,  di giovani futuri leader che possano fungere da catalizzatori della pace e risoluzione dei conflitti nella loro comunità e in tutto il mondo. Oggi infatti esiste ancora un numero ristretto di mediatori con esperienza pratica nella risoluzione dei conflitti e c’è  urgente bisogno di formare persone qualificate che possono svolgere un ruolo di mediazione nel futuro.

Il programma per la Borsa di studio della pace del Rotary prevede la formazione accademica e pratica dei borsisti, per prepararli a ricoprire ruoli di leadership ai fini della risoluzione dei conflitti in tutto il mondo. Ogni anno vengono selezionati fino a 100 borsisti tramite concorso a livello mondiale e basato sulle capacità personali, accademiche e professionali. I borsisti selezionati seguiranno corsi di studi della durata di uno o due anni per conseguire un Master post-laurea o un Certificato di sviluppo professionale di tre mesi in studi sulla pace e risoluzione dei conflitti, presso uno dei Centri della pace del Rotary nelle Università in Argentina, Australia, Inghilterra, Giappone, Svezia, Stati Uniti e Tailandia.

E’ intenzione di questo Distretto, e del Governatore Paolo Pasini, individuare ed avanzare alla Rotary Foundation  nel corso della corrente annata rotariana almeno una candidatura proveniente dalla nostra regione. I nostri Club ed i soci del Rotary possono svolgere un ruolo vitale nell’individuazione di candidati qualificati, promuovendo le borse della pace e aiutando i candidati durante la procedura di domanda.

Dal 1 dicembre di quest’anno è possibile presentare domande per il programma di Borse della pace del Rotary per il 2017/2018. Gli interessati alle borse di studio devono possedere:  una laurea di quattro anni o equivalente più un minimo combinato di esperienza rilevante (programma di master), ottima esperienza accademica, più un’esperienza di almeno cinque anni sul campo (programma di certificato), ottima conoscenza dell’inglese, conoscere una seconda lingua (programma di master), eccellenti capacità dirigenziali.

Ulteriori dettagliate informazioni possono essere reperite su:

www.rotary.org/myrotary/it/take-action/empower-leaders/support-peace-centers

Con la presente sono pertanto a richiedere la tua cortese collaborazione nell’individuare idonee candidature,  segnalarle al Distretto (alla Segreteria o direttamente alla Sottocommissione Borse di studio e borsisti per la pace, che ho l’onore di presiedere), per procedere ad un primo esame del candidato e, qualora in possesso dei necessari requisiti di idoneità,  avanzare la candidatura alla Rotary Foundation. Assieme ai componenti la Sottocommissione siamo ovviamente a disposizione per eventuali presentazioni del programma durante una riunione del tuo Club.

Con i migliori saluti

Claudio Pasini

Presidente Sottocommissione borse di studio e borsisti per la pace

Copyright © 2017 Rotary Club Modena.