La conviviale del 3 giugno 2014

Fiorani 1Continuando nella scelta di far parlare i nuovi soci della loro attività e non solo, questa sera è relatore il nostro socio Luca Fiorani, che ci parla della sua professione di Private Banker con un titolo di estrema attualità “La tutela e gestione del risparmio in un mondo che cambia radicalmente”

Fiorani, dopo aver inquadrato il contesto normativo che regolamenta la figura del Promotore Finanziario, entra nel vivo del tema evidenziando, da una parte, l’importanza di una corretta pianificazione finanziaria in base alle proprie esigenze di vita (concetto del ciclo di vita), dall’altra l’utilizzo di un metodo che consenta di tenere sotto controllo le emozioni (paura, euforia) nella valutazione delle proprie scelte di investimento (finanza comportamentale).

Pianificazione finanziaria e controllo delle emozioni, tuttavia, per quanto importanti, da sole non sono sufficienti per garantire la salvaguardia  del proprio patrimonio mobiliare la cui corretta allocazione non può prescindere da un bilanciamento di sicurezza (rischio), rendimento e liquidabilità (SRL).

Fiorani, nella propria esposizione, si sofferma in modo particolare sul concetto di rischio affermando come, alla luce anche di cambiamenti normativi conseguenti agli accordi Ecofin del 2013, il rischio sia oggi più che mai implicito in qualunque forma di investimento.

Ma allora, conclude Fiorani, se il rischio è parte integrante di qualsiasi investimento, una corretta gestione del risparmio non deve puntare all’investimento privo di rischio (che non esiste), ma ad una gestione del rischio stesso, diversificando i propri investimenti in modo tale che, se dovesse accadere l’imponderabile e/o l’imprevedibile (Cigno Nero) il danno in termini patrimoniali sarebbe limitato.

Al termine il relatore si presta a rispondere alle domande degli ospiti.

Per chi fosse interessato alla presentazione che Fiorani ha utilizzato nel corso della serata del 3 giugno scorso, potrà scaricarne la versione PDF al seguente link

Copyright © 2017 Rotary Club Modena.